Vasculopatie

La vasculopatia periferica è sempre espressione di un processo di Aterosclerosi che si localizza agli arti inferiori.

Nel soggetto diabetico costituisce una delle manifestazioni più frequenti in termini di sviluppo delle complicanze croniche dovute al cattivo controllo della glicemia. La vasculopatia si manifesta anche in soggetti non diabetici anziani di sesso maschile. Il quadro clinico ha esordio con un classico dolore che si localizza al polpaccio quando il soggetto dopo solo una passeggiata di qualche metro è costretto a fermarsi per la comparsa di crampi nella ulteriore deambulazione. Tale situazione clinica se non viene aggredita con delle terapie e calzature specifiche può peggiorare velocemente fino a produrre uno stato di difficoltà totale alla deambulazione arrivando anche alla necessità dell’amputazione dell’arto colpito, che peraltro si rende necessaria solo nell’1% dei casi. La vasculopatia invece quando insorge in un soggetto affetto da diabete mellito presenta caratteristiche peculiari: – frequenza di comparsa pressochè simile sia nel maschio che nella femmina – rischio di amputazione sette volte più frequente

Prodotti correlati

Torna su